Pubblicati da Sergio Capelli

Spreco alimentare, in Francia esteso il divieto ai privati della ristorazione collettiva e dell’industria agroalimentare

Dal primo gennaio 2020 in Francia anche gli operatori privati della ristorazione collettiva e quelli dell’industria agroalimentare sono obbligati a rispettare la legge del 2016 contro lo spreco di cibo. Come fanno già lo Stato, gli enti pubblici e le autorità locali per i loro servizi di ristorazione, anche i privati sono tenuti a gestire gli alimenti invenduti nel rispetto […]

Indagine della BEI sul Clima: il 94% degli italiani intende smettere di utilizzare le bottiglie di plastica e il 66% lo ha già fatto

La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha lanciato la seconda edizione dell’Indagine sul Clima, condotta in partenariato con la BVA, una società di consulenza specializzata in ricerche di mercato. L’indagine è un indicatore di come i cittadini percepiscono il fenomeno dei cambiamenti climatici nell’Unione europea, negli Stati Uniti d’America e in Cina. La seconda […]

Olimpiadi. Al villaggio degli atleti arrivano i letti di cartone, che poi verranno riciclati

Le strutture del letto nel Villaggio degli Atleti alle Olimpiadi di Tokyo in programma la prossima estate saranno realizzate in cartone e le  strutture saranno riciclate in prodotti di carta dopo i giochi. “Questi letti possono sopportare fino a 200 chilogrammi e sono più forti quelli in legno “, ha spiegato ad AP Takashi Kitajima, direttore […]

Rifiuti urbani: prorogato al 30 aprile 2020 l’Accordo quadro nazionale ANCI-CONAI

Al fine di consentire la definizione delle intese per il nuovo Accordo e la miglior negoziazione possibile dei singoli Allegati Tecnici, i presidenti di ANCI e di CONAI hanno condiviso di prorogare di altri 4 mesi l’Accordo già in scadenza al 31 dicembre 2019. Anche durante questi mesi di proroga verranno applicate le medesime condizioni previste dagli Allegati Tecnici, […]

Stretta ai monouso in Francia

Secondo la legge sulla transizione energetica varata dal Parlamento francese nel 2015, modificata l’anno scorso con la legge Égalim, dal 1° gennaio 2020 verrà messa al bando in Francia una serie di articoli monouso in plastica, quali bicchieri e tazze, stoviglie e posate, cannucce, vaschette per gelato e carni, insalatiere, contenitori e agitatori per cocktail, chiusure di vetro usa e getta. […]

Lanuvio, riciclone

Nel corso della sua quasi ventennale attività, ESPER ha avuto modo di collaborare con decine di Comuni sparsi su tutto il territorio nazionale. Nel corso del 2018 moltissimi di questi hanno raggiunto performances ambientali di assoluta eccellenza, a partire dalle percentuali di raccolta differenziata, fino ad arrivare alla gestione dei materiali post-consumo. Il Comune di Lanuvio […]

Ecco il supermercato dove la plastica è bandita (e trionfa l’economia locale)

Il Comune trentino di Ossana ha concesso un locale per un supermercato a una condizione: vietare contenitori di plastica e vendere quasi solo prodotti sfusi Quell’immobile di proprietà pubblica era sfitto da anni. Per il Comune di Ossana, piccolo borgo da 800 abitanti in alta Val di Sole (Trentino), nessun vantaggio. Per la collettività nessun servizio in più. […]

Fiumicino è Comune Riciclone

È stato presentato lo scorso 17 dicembre, durante il Terzo Ecoforum di Legambiente Lazio che si è tenuto a Roma nelle sale dell’Hotel Quirinale e con il contributo della Regione Lazio, l’annuale dossier “Comuni Ricicloni e Ciclo dei Rifiuti nel Lazio”. Dossier che l’associazione ambientalista pubblica per analizzare lo stato di avanzamento delle buone pratiche dell’economia circolare, la quantità […]

La legge di Bilancio ridimensiona le ambizioni del Green new deal italiano

Con 312 voti favorevoli, 153 contrari e 2 astenuti il Governo ha incassato la notte della vigilia di Natale la fiducia della Camera sulla legge di Bilancio, approvata così in via definitiva – senza variazioni sostanziali – dopo l’ok arrivato al Senato la settimana scorsa. Il risultato è una manovra impiccata ancora una volta alla neutralizzazione dell’aumento Iva […]

La Plastic tax è legge

La Camera dei Deputati ha approvato oggi con 334 voti favorevoli e 232 contrari il Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e il bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022, che contiene anche una delle misure più contestate, la plastics tax, imposta di 45 centesimi di euro per ogni chilo di manufatti con singolo impiego in plastica (MACSI), ad […]